Laura Malaterra

 

 

LE INTERVISTE IMMAGINARIE

 

Artiste del passato che illuminano il presente

 

Le Interviste Immaginarie raccolgono conversazioni di fantasia con dodici artiste del passato che Laura Malaterra ha immaginato di intervistare sulla base di fatti realmente avvenuti.

Domande rivolte con leggerezza per scoprire vita, passioni, progetti, segreti e umanità di queste donne, ricostruiti sulla base del nostro sogno e sulla realtà della storia, per capire veramente come e perché siano state così importanti per la nostra cultura. Geniali, coraggiose e, soprattutto, sempre un po’ controcorrente che guardavano al futuro con uno sguardo curioso e innovativo.

Un viaggio nel tempo tra libri e web per rintracciare frammenti di storie vissute, ideando parole, dialoghi ed anche emozioni, perché tutte sono diventate una sorta di amiche confidenti. Durante le interviste sembra proprio di sentirne le voci raccontare episodi, curiosità ed eventi delle loro vite.

Sono state fantasiosamente intervistate le fotografe Ruth Bernhard, Inge Morath, Margaret Bourke-White, Bettye Lane, Dora Maar e Lucia Moholy, la graphic designer Jacqueline Casey, la designer Annelise Fleischmann Albers, l’architetto e designer Eileen Gray, la geniale collezionista d’arte Peggy Guggenheim, gli architetti e designer Charles e Ray Eames, la pittrice Suzanne Valadon.

 

Disponibilità:            Ordinabile

eBook 9,49 €    .  

libro cartaceo                  12,50 €

 

Immagine che contiene testo, clipart

Descrizione generata automaticamente

 

 

 

 

.



 

 

 

 

Immagine che contiene testo, serviziodatavola, stoviglie

Descrizione generata automaticamente








 

Laura Malaterra https://www.lauramalaterra.it vive a Genova da diversi anni ma è nata a Torino dove si laurea in Architettura e, seguendo la sua passione per il teatro, fonda con altri attori la “Compagnia del Bagatto”, compagnia teatrale professionale. Attrice, regista e autrice ha scritto numerosi testi teatrali, messi in scena e rappresentati in Italia e all’estero, e ha pubblicato quattro libri: Ricordi di cibo, il cibo dei ricordi (Robin Edizioni, 2015), 100 Ultime sigarette (Robin Edizioni, 2013), Io Golf, tu Jane! (Pintore, 2010), Pensieri Fioriti (Ilmiolibro, 2009). Si dedica da molto tempo alla fotografia, iniziando a riprendere gli attori durante le prove, ed ama elaborare progetti dove unisce scrittura, teatro e fotografia.
Scrive sul suo blog
L’ovodipiero. Fotografici racconti surreali e, soprattutto di fotografia, sul blog d’arte indipendente Artwort, su cui dal 2018 sono uscite Le Interviste Immaginarie.

mailto:lamalaterra@libero.it

 

 

contatore internet